Corso A.F.M.  Corso C.A.T.  Corso S.A.S.R.  Corso P.A.I.

Pubblicità e informazione



PON- Fondi Strutturali Europei - Tutta la documentazione

P.A.I.

ARTICOLAZIONE ORARIA E PROFILO CULTURALE P.A.I.

ARTICOLAZIONE ORARIA E PROFILO CULTURALE DELL’INDIRIZZO PRODUZIONI ARTIGIANALI ED INDUSRIALI (Ex Abbigliamento E Moda)
L’ ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE E GLI INDIRIZZI


I nostri corsi di studi hanno come finalità quella di formare all’esercizio di funzioni tecniche, amministrative e professionali, nonché di professioni nei settori industriali e dei servizi.
I percorsi formativi sono finalizzati alle richieste del mercato del lavoro e della nuova realtà territoriale. Nell’operare le scelte necessarie si sono tenuti presenti:
i bisogni formativi degli alunni;
i cambiamenti che caratterizzano l’istruzione tecnica e professionale;
le innovazione del mondo produttivo;
le sollecitazioni provenienti dal territorio

PROFILO CULTURALE
Il Diplomato di istruzione professionale nell’indirizzo “Produzioni
artigianali ed industriali” interviene nei processi di lavorazione,
fabbricazione, assemblaggio e commercializzazione di prodotti industriali
e artigianali. Alla fine del percorso sarà in grado di :
-scegliere e utilizzare le materie prime e i materiali relativi al settore di
riferimento;
-utilizzare i saperi multidisciplinari di ambito tecnologico, economico ed
organizzativo per operare autonomamente nei processi in cui è coinvolto;
-utilizzare adeguatamente gli strumenti informatici e i soft-ware dedicati
agli aspetti produttivi e gestionali;
-selezionare e gestire i processi di produzione in rapporto ai materiali ed
alle tecnologie specifiche;
.riconoscere gli aspetti di efficacia, efficienza convenienza, anche
economica ed applicare i sistemi di controllo-qualità nella propria attività
lavorativa.

Il Diplomato nelle produzioni industriali e artigianali acquisisce le seguenti competenze: Utilizzare adeguatamente gli strumenti informatici e i software dedicati agli aspetti produttivi e gestionali. Selezionare e gestire i processi di produzione in rapporto ai materiali e alle tecnologie specifiche. Applicare le procedure che disciplinano i processi produttivi, nel rispetto della normativa sulla sicurezza nei luoghi di vita e di lavoro e sulla tutela dell’ambiente e del territorio. Innovare e valorizzare sotto il profilo creativo e tecnico, le produzioni tradizionali del territorio. Riconoscere gli aspetti di efficacia, efficienza ed economicità e applicare i sistemi di controllo-qualità nella propria attività lavorativa. Padroneggiare tecniche di lavorazione e adeguati strumenti gestionali nella elaborazione, diffusione e commercializzazione dei prodotti artigianali. Intervenire nelle diverse fasi e livelli del processo produttivo, mantenendone la visione sistemica.