Corso A.F.M.  Corso C.A.T.  Corso S.A.S.R.  Corso P.A.I.

Pubblicità e informazione



PON- Fondi Strutturali Europei - Tutta la documentazione

Istituto di Istruzione Superiore "A. Volta" - Nicosia (En)

Erasmus+ The Pattern of Longevity: secondo meeting a Grudziadz in Polonia

Dopo aver ospitato nel nostro istituto lo scorso anno 16 studenti e quattro insegnanti provenienti dalla Repubblica Ceca e dalla Polonia, nell’ambito del progetto Erasmus + ‘The Patterns of Longevity’, il 26 ottobre 2018 una delegazione dell’I.I.S. ‘A Volta’, formata dal D.S. Felice Lipari, dalla docente di inglese Maria Filippa La Porta e da otto studenti Taranto Ilaria, Lipari Letizia, Alaimo Alessandra, Guarnera Alisia, Zitelli Andrea, Lo Casto Adriana, Sfienti Alessia e Anello Rebecca, ha vissuto una settimana di intensi lavori a Grudziadz in Polonia .

Grudziadz è una ridente cittadina situata sulla riva destra della Vistola presso il confine con la Prussia Orientale. Fondata dai Cavalieri Teutonici nel sec. XIII, passò sotto il dominio polacco in seguito alla pace di Thorn (1466). Con la prima spartizione della Polonia (1772) fu assegnata alla Prussia. La città, cinta da alte mura e fossati, con una cittadella fortificata, aveva, nel 1931, 33.500 abitanti, di cui 6900 Tedeschi, mentre nel 1910 su 40.300 abitanti ben 35.300 erano Tedeschi. Attivo centro commerciale, è un mercato notevole di granaglie e bestiame; numerose sono le distillerie e le fabbriche di tessuti, di macchine e di scarpe.

Il meeting internazionale ha visto i giovani studenti confrontarsi sul tema del benessere psico-fisico attraverso l’attività fisica e lo sport. Dopo aver confrontato i risultati di un’indagine su sport e salute nei rispettivi paesi, hanno messo insieme i dati ottenuti e durante il meeting hanno relazionato su essi.

Sono stati visitati diversi centri e club sportivi come l’Olimpia club e lo spa Geotermia dove hanno potuto rilassarsi all’interno di una piramide. Questo centro benessere sfrutta sorgenti termali calde per rilassarsi e rigenerarsi grazie al calore e ai minerali presenti nell’acqua. Hanno potuto praticare sport ed incontrare esperti nel settore.

 

Interessante la visita al Gingerbread museum di Turun dove gli studenti si sono cimentati nella preparazione del loro pane speziato secondo la più antica tradizione e attendere che le forme da loro create venissero sfornate calde e profumate.

 

Nella palestra della scuola i partecipanti al meeting hanno svolto attività di fitness, zumba e jumping guidati da esperti che hanno spiegato loro l’importanza dell’esercizio fisico ritmato dalla musica che oltre a far bene al corpo aiuta anche la mente a rilassarsi.

I giovani studenti hanno lavorato in gruppi internazionali su dipendenze come alcool e droghe, e alla fine hanno creato dei poster su cui hanno sintetizzato quali strategie attuare per sconfiggere qualsiasi tipo di dipendenza.

La settimana di formazione si è conclusa con una cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione al suono di musiche tradizionali polacche e cibi genuini della più antica tradizione culinaria locale.